L’Acustica Toscana è il NUOVO GRUPPO DI PROFESSIONISTI DELL’AUDIOPROTESI. Nato nel 2007 si è distribuito nelle provincie di Lucca, Pisa, Pistoia e Firenze con 5 centri acustici ed una rete di recapiti.

Ciò che caratterizza l’attività dell’Acustica Toscana è il rapporto umano che si instaura tra l’audioprotesista e il cliente, attraverso un approccio personalizzato per ogni esigenza con lo scopo di fornire soluzioni concrete per aiutare a comunicare meglio.

La sordità come altre malattie sociali si può prevenire e combattere con una migliore informazione e con l’incremento della prevenzione e della ricerca scientifica. Il sintomo più evidente è sicuramente l’abbassamento della capacità uditiva che ci concretizza con la difficoltà di comprendere anche una semplice conversazione della vita quotidiana: i suoni che ci circondano infatti molto spesso risultano attutiti.FOTO ACUSTICA

L’ipoacusia è un disturbo invisibile ad uno sguardo superficiale, per questo è importante rivolgersi in primo luogo al medico specialista e in seguito al tecnico audioprotesista che grazie ad esami specifici può valutare il decifit uditivo e consigliare eventualmente la soluzione più idonea.

Il paziente che si affida all’Acustica Toscana usufruisce di un ACCURATO CONSULTO ad opera di AUDIOPROTESISTI LAUREATI in grado di fornire risposte chiare ed efficaci.

L’Acustica Toscana è un’azienda MULTIMARCA, dove è possibile provare i migliori apparecchi acustici con le più moderne tecnologie per una naturale percezione dei suoni e della propria voce.

Il centro è abilitato alla fornitura di Inail e Asl, offre controlli gratuiti dell’udito, prove personalizzate anche a domicilio, propone soluzioni uditive pediatriche per bambini di tutte le età e con ogni grado di ipoacusia.

Acustica Toscana aderisce alla Carta Etica e dei valori di ANAP ( Associazione Nazionale Audioprotesisti Professionali) e ANA (Associazione Nazionale Audioprotesisti), rispettando i principi in essa contenuti.

Acustica Toscana dichiara di essere totalmente in regola con le normative vigenti. Tutti i collaboratori in contatto con la clientala per ragioni di applicazione di apparecchi acustici sono Audioprotesisti abilitati alla professione (laurea o attestato equipollente ai sensi dei DM 27/7/00) e sono in regola con gli aggiornamenti ECM.